Senza categoria

Cosa vedere a Siracusa in un giorno – le migliori cose da fare e da vedere

27 febbraio, 2017

I turisti che arrivano a Siracusa, Hanno molte cose e siti è possibile scegliere, tra le numerose testimonianze delle civiltà che passavano attraverso di essa. Antigua, bella e carismatica, una città che affascina il viaggiatore con una grande quantità di reliquie da visitare in questa bellissima città, per conoscere la grandezza della sua storia e la sua meravigliosa cultura.

Essere fedeli alla propria identità, Siracusa non ha lasciato rebut nel crescente turismo e rimane la custodia di uno dei più grandi patrimoni archeologici in Sicilia.

Ortigia

Per iniziare abbiamo questa meraviglia, Siracusa uniti da un ponte, la parte archeologica è testimonianza di tutta la storia che ha vissuto la Sicilia e questo è stato nominato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Dal Castello di Eurialo, al Tempio di Apollo, copertura la traiettoria del tempio di Athena cui sono stati integrati nella cattedrale e termina nel mito di Aretusa, che è presente in ciascuno degli angoli dell'isola.

L'Anfiteatro e cave greca Latomie dove la rimozione delle pietre sono state fatte agli edifici e dove si può vedere il famoso Orecchio di Dionisio, Mi chiedo Siracusa, sorprese e affascina non lasciando spazio per niente altro, perché questa piccola città in Sicilia, Ci ricorda la magnificenza della cultura italiana.

Fonte Aretusa

Sembra che questa città non è privo di fascino,separato dal mare da un piccolo terrazzo, Si tratta di una fonte naturale di acqua dolce, che offre una visione completamente diversa di fonti italiane che molti sono abituati a vedere, papiri e popolato da anatre, carattere evoca la leggenda della ninfa Aretusa, perseguitato dal dio fluviale, Alfeo. La ninfa chiese aiuto a Artemisa, che è diventato una fonte di rilasciare le molestie di Alfeo. Ma Dio si è fatto fiume e scorreva fino a che non è riuscito a prendere il suo amore.

Al di là della leggenda convincente, la Fontana Aretusa è diventato uno dei luoghi che i turisti non possono mancare quando si visita Siracusa, perché oltre alla sua bellezza sorprendente, Esso offre una splendida vista sulla città.

Castillo Maniace

Continuando, abbiamo questo castello fu costruito tra gli anni 1232 e 1240, come un ordine dell'imperatore Federico II. Situato sulla costa a dominare il mare e la terra, Maniace si trova alla fine di Ortigia, off Puerto Grande. Per il XV secolo, questo castello servì da carcere.

Un po 'più tardi, nei primi anni del XVI secolo, il castello divenne una roccaforte delle mura difensive. poi, la metà del XVII secolo, la struttura di questo castello subisce grandi cambiamenti. Si passò nelle mani del regno di Savoia, È usato come un deposito militare alla seconda guerra mondiale e dopo che è stato restaurato di nuovo.

Con una storia lunga e notevole, Il Castello Maniace diventa uno dei migliori luoghi turistici da visitare a Siracusa. Il nome del castello si trova su due arieti di bronzo che adornano l'ingresso principale del castello, che sono stati portati in città nei primi anni del XI secolo, por Giorgio Maniaci un general bizantino.

Duomo di Siracusa

Costruita sui resti del tempio di Atena, Questa cattedrale è stato costruito intorno alle colonne del tempio. La sua magnifica facciata barocca è stata restaurata dopo il terremoto 1693, lasciando come risultato un miscuglio di stili differenti, la facciata si distingue dagli altri edifici per la doppia fila di colonne ed è opera di Andrea Palma. All'interno risultati per la semplicità e le colonne doriche del tempio di Athena. ultimo, sono le statue dello scultore palermitano, Ignazio Marabitti come la facciata ornamentali.

Siracusa Anfiteatro

In questo anfiteatro romano, probabilmente appartenenti al III secolo, Ha una pianta ellittica e una superficie 140 X 119 metri, con un ingresso al sud e nord ora, lasciando il sud come input per i gladiatori e belve. E in un altro ingresso per le auto mostra carro.

per lo più, il deterioramento di questo lavoro è che è stato utilizzato come cava per l'estrazione di pietra per le chiese cristiane e la costruzione del muro di Ortigia nel corso del XVI secolo.

Gli stand sono state fatte di marmo e suddivisi in tre livelli in cui i nomi dei nobili che occupavano i sedili e accanto alla procedura indicata di accesso, Sono stati scavati sulla collina. Estaba por la chiusura della zona portico supporto. Solo i posti superiori sono stati costruiti con blocchi di pietra scolpita. E 'importante notare che, includendo l'anfiteatro tra i luoghi da visitare a Siracusa, Lunedi è chiuso.